Allievi, con il Monterotondo tre punti per la fuga.

Allievi Regionali, 19^ giornata: Tor Sapienza – Eretum Monterotondo 3 – 0

Tor Sapienza: Di Paolo; De Nicola, Mesa, Attini (Fabbri); Forte, Sallusti, Di Giovanni (Di Giosia), Valentini (Rita); Stazi (Tidu), Marzulli (Amoroso), Mancuso (Fuscà). A disp. : Frezzotti. All. : Palumbo.

Eretum Monterotondo: Ferretti; Ciocca, Rascunà, Pierini, Bontempi; Quintino, Leta, Sansone, Territo; Morlacchetti, Delle Side. A disp. : Mazzagrilli, Tulli, Di Nallo, Paolino, Improta. All. : -.

Arbitro: Letizia di Albano Laziale.

Marcatori: 16'pt Valentini, 22'pt Di Giovanni, 26'st Valentini.

Note: al 38'pt espulso Forte per somma di ammonizione; al 37'st Morlacchetti tira fuori un calcio di rigore.

Meglio di così proprio non poteva andare per il Tor Sapienza, che vince la sesta partita consecutiva e scava un solco largo sei punti dal secondo punto.

Se i 2000 vincono e convincono contro l'Eretum, ci pensa il Guidonia Montecelio a concedere un bel favore ai gialloverdi, battendo il Grifone Gialloverde nello scontro diretto.

Un impegno non facile, considerando anche le assenze di Montanari, Lucatelli e Procaccianti. Palumbo dà ancora fiducia a Di Giovanni, che lo ripaga con un primo tempo incredibile.

Il numero sette è l'ispiratore dell'azione che, dopo pochi minuti, porta Marzulli al tiro a botta sicura, terminato però sul palo.

La reazione dell'Eretum è tutta nell'estro di Morlacchetti, impreciso (13'), al 16' invece Di Giovanni si procura il calcio di rigore ingannando con una finta il diretto avversario. Valentini dal dischetto è perfetto per il vantaggio dei padroni di casa, che rimpingueranno appena cinque minuti dopo.

Stavolta Di Giovanni si mette in proprio, prendendo palla sul versante sinistro dell'area, tagliando al centro e incastrando il pallone sul primo palo, cogliendo di sorpresa un incolpevole Ferretti.

Sembra filare tutto liscio, ma al 37' Forte atterra Territo lanciato a rete, il secondo giallo manda il centrale di difesa sotto la doccia, costringendo Palumbo a ridisegnare la squadra con l'ingresso di Amoroso.

In dieci chiaramente si soffre di più, ma l'Eretum - al di là dei soliti movimenti pericolosi di Marlocchetti - non riesce a rientrare in partita, nonostante il forte numero 10 eretino crei una grandissima occasione al 12', spedendo però fuori.

Il Tor Sapienza riuscirà a mettere il risultato al sicuro al 26' con una grande azione: Mancuso ispira, Di Giovanni rifinisce e Valentini si inserisce nello spazio aperto lascia dalla difesa ospite, segnando il 3 - 0 con un tiro preciso sul primo palo.

Nel finale, il Tor Sapienza se la vede brutta in due occasioni, ma prima Di Paolo, con un miracolo con la mano di richiamo su Sansone, poi Morlacchetti - che sbaglia un rigore - tengono chiusa la partita, che si conclude sul 3 - 0 e che rinsalda quel prezioso primato conquistato una settimana fa all'Artiglio.

Ora i gialloverdi sono primi a +6, con davanti una serie di gare molto difficile - fra cui quella proprio con il Guidonia Montecelio.