Allievi FB, finisce la striscia del Tor Sapienza: Certosa corsaro al Castelli

Allievi FB Elite, 14^ giornata: Tor Sapienza – Certosa 1 – 3

Tor Sapienza: Lombardi; Pungitore (24’pt Elia), Sonaglia, Palone, Mascioli; Badagliacca, Lucarini, Torsellini, Antonelli, Miglio (25’st Corbo), Lanzone. A disp. : Foschi, Placci, Diana, Amoroso, Olufemi. All .: Giuliani.

Certosa: Cavolata; Di Mario, Goti, De Salve (27’st Calixto), Sturba (7’pt Verri), Gjeka; Fasanari (1’st Fabeni), Di Bari (42’st Durante); Demofonti (32’st De Angelis), Simeoni (37’st Battistoni), Fonseta. A disp. : Comerci.  All. : Pascaro.

Arbitro: De Angelis di Roma 1.

Marcatori: 5' pt Di Bari, 9' pt Lucarini, 11' pt Goti,11' st Fabeni

Note: 3’ e 4’ recupero; ammoniti Badagliacca, Sonaglia, Lanzone, Cavolata, Gjeka.

Si ferma a sei la striscia di vittorie consecutive degli Allievi FB Elite, che incappano in un passo falso in casa.

I ragazzi di Giuliani hanno sbagliato l’approccio mentale, ma il Certosa ci ha messo grande temperamento, meritando la vittoria grazie ad una prestazione tutta cuore, grinta e corsa.

Succede quasi tutto nel primo, bellissimo, quarto d’ora di gioco. Il Certosa mostra i denti, l’asse Di Bari-Demofonti porta il primo al tiro al 3’, Lombardi salva sul primo palo ma, sul successivo corner, l’estremo gialloverde deve arrendersi al fantastico terzo tempo di Di Bari in area, a cui Demofonti restituisce il favore.

Il Tor Sapienza reagisce subito, e Lucarini firma l’uno a uno sfruttando una respinta centrale del portiere ospite, ma il ritrovato equilibrio è labile.

All’undicesimo infatti la signorina De Angelis non perdona un contatto in area su Demofonti, dal dischetto si presenta Goti che col mancino spacca la rete per il 2 – 1.

Dopo il rigore, i ragazzi di Giuliani perdono la bussola. Pascaro incarta il Tor Sapienza, che si innervosisce e soffre il ritmo degli ospiti. L’occasione per il pareggio ci sarebbe pure, è bravo Elia a pennellare il cross per Torsellini, che si inserisce bene in area ma manda alto.

Nel finale un intervento di Mascioli sulla linea salva il Tor Sapienza dal tracollo, ma nella ripresa la musica non cambia.

Il Tor Sapienza è nervoso e non riesce a impostare la rimonta, il Certosa corre tanto ma mantiene la lucidità, tanto che al 10’ arriva anche la terza rete firmata in area da Fabeni.

Il 3 – 1 chiude praticamente la partita, il Certosa amministrerà fino alla fine sfiorando più volteil quarto gol.

Per i gialloverdi una sconfitta dura, ma che riporta con i piedi per terra un gruppo che forse era volato troppo in là con i sogni durante la settimana. Il pareggio del Tor Di Quinto lascia il Tor Sapienza in zona play off, ma già dalla prossima settimana c’è un banco di prova importante: con l’Urbetevere i 2001 dovranno dimostrare di non essere quelli scesi in campo oggi.