Allievi, nessun problema con il Fonte Nuova: 4 - 0.

Allievi Regionali, 12^ giornata: Tor Sapienza – Fonte Nuova 4 – 0

Tor Sapienza (4-3-1-2): Frezzotti (4’st Di Paolo); De Nicola (17’st Amoroso), Mesa, Procaccianti (25’st Di Giosia), Forte, Sallusti; Di Giovanni (4’ Stazi), Valentini, Fuscà (7’st Tidu), Marzulli (12’st Fabbri), Mancuso (17’st Montanari). A disp. :  All. : Palumbo.

Fonte Nuova (4-4-2): Di Giulio; Cecchi, Ricci, Bracalone, Di Luca; Trivellone, D’Alessandro, Mechella; Vollera, Taschera. Entrati a gara in corso: Piancarelli, Manco, Ricci, Evangelista, Vallone, Toccaceli. All. : Virgilio.

Arbitro: Mura di Roma 2.

Marcatori: 5’pt Mancuso, 19’pt Mesa, 31’pt Di Giovanni, 30’st Montanari.

Note: 1’ e 2’ recupero; ammonito Amoroso.

Vittoria su tutta la linea per il Tor Sapienza, che va in vacanza da capolista benché in compagnia del Grifone Gialloverde, vittorioso in contemporanea contro il Villalba.

Serviva una prestazione di personalità e così è stato contro il Fonte Nuova. I ragazzi di Palumbo hanno scacciato i fantasmi della Boreale già nel primo tempo, imponendo il proprio gioco, sbloccando subito la pratica con il capitano e chiudendola in trenta minuti.

Già al 5’ Mancuso firma il vantaggio con un tocco preciso sotto porta, sfruttando l’assist dalla destra, ingranaggio finale di un meccanismo ormai oliato.

La risposta del Fonte Nuova è in ripartenza, D’Alessandro si inserisce al 12’ ma scarica male alla propria sinistra.

Il Tor Sapienza vuole chiuderla, e se la bella azione targata Marzulli – Montanari non crea problemi, se non brividi, a Di Giulio, il raddoppio arriverà al 19’.

Son la palla che sembra non voler entrare, sbattendo prima su Di Luca e Trivellone, poi sulla traversa, Mesa ci mette quel tocco di rabbia in più per mettere la terza respinta in fondo al sacco.

Al 30’ Di Giovanni chiude definitivamente i giochi, bell’inserimento sull’imbucata centrale e tocco sotto che non lascia scampo a Di Giulio.

Nella ripresa entrano subito le seconde linee, determinate nel contenere un Fonte Nuova comunque voglioso e aggressivo, ben messo in campo nonostante la differenza tecnica evidente.

È lo scatenato D’Alessandro a tenere alto l’orgoglio dei nomentani: al 19’ il centrocampista crea scompiglio nella difesa, si inserisce ma scarica a lato.

Nel finale, c’è spazio anche per Montanari, che viene ripagato di un mese di tribuna causa infortunio: al rientro in squadra, l’esterno si regala un gol per le feste firmando il definitivo 4 – 0, che manda in vacanza Palumbo & soci con il sorriso.