Allievi FB, Antonelli firma l'impresa: Lodigiani ko 1 - 0.

Allievi FB Elite, 10^ giornata: Tor Sapienza – Lodigiani 1 – 0

Tor Sapienza: Lombardi; Mascioli, Sonaglia, Palone, Roselli; Torsellini, Lucarini, Badagliacca, Antonelli, Lanzone (16’st Montesi), Elia (41’st Pungitore). A disp. : Foschi, Placci, Diana, Di Marco, Corbo. All. : Giuliani.

Lodigiani: Peluso; Mazza, Parisi (29’st Moretti), Di Gregorio, Pavone; Grisolia (20’st Di Cataldo), Maratea (1’st Sansotta), Cusimano, Joshua (1’st Antonacci); Romano (10’st Deratti), Rodi. A disp. : Leacche.  All. : Scaringella.

Arbitro: Giuga di Albano Laziale.

Marcatori: 14’st Antonelli.

Note: 1’ e 5’ recupero; ammoniti Romano, Antonelli.

Poche emozioni, tanta corsa e lotta, e una gemma che brilla con i colori gialloverdi.

Il Tor Sapienza batte per 1 – 0 la Lodigiani in casa, aprendosi il varco per la zona play off: adesso i gialloverdi sono quarti, a soli due punti dal terzo posto utile per le finali.

Dietro i 19 punti conquistati in 10 partite, un lavoro tattico e fisico esemplare: ne è lo specchio la prestazione odierna contro la Lodigiani, tutta cuore e grinta contro un avversario tecnicamente superiore.

Già dai primi minuti il leitmotiv della gara è chiaro: la Lodigiani cerca di fare la partita con il possesso palla, il Tor Sapienza con le ripartenze e l’abnegazione tattica.  Agli ospiti però manca lucidità negli ultimi metri: Joshua soffre la marcatura di Roselli e non si vede mai, il primo a provarci è Rodi su calcio piazzato, Lombardi è bravo in tuffo plastico (21’).

Risponde alla stessa maniera Elia da fermo, per Peluso è solo ordinaria amministrazione (25’). Le ripartenze di Antonelli e Lucarini invece non creano effetti, si va al riposo sullo 0 – 0 .

Nella ripresa il Tor Sapienza entra in campo con più spirito rispetto agli avversari, meno precisi nel giro palla e più fumosi nei movimenti.

Il Tor Sapienza si ritrova a fare la partita: al 3’ Peluso è puntuale in uscita bassa su Antonelli, da ultimo baluardo, mentre al 12’ la Lodigiani se la cava con qualche difficoltà sugli sviluppi di un angolo battuto da Elia.

Al 14’ il vantaggio del Tor Sapienza, Antonelli si porta la palla sull’esterno e scarica una bomba mancina imprendibile, i gialloverdi sono meritatamente avanti.

Per il Tor Sapienza arriva il momento di chiudersi in trincea. Scaringella prova a dare brio ai suoi con qualche cambio, ma le migliori occasioni sono sempre per Antonelli. Che al 39’ potrebbe chiuderla ma riceve palla sul piede sbagliato, sforzandosi di calciare col mancino un pallonetto improbabile.

Poco male, perché il settimo gol dell’asso gialloverde resterà senza compagnia sul tabellino marcatori. La difesa si chiude, Lombardi esce bene alto nel finale e il Tor Sapienza porta a casa tre punti vitali, tutti spesi per un sogno chiamato play off.