Post Tor Sapienza - Muravera, Anselmi: "Dobbiamo lavorare sulla testa"

È un post gara decisamente amaro per il Tor Sapienza, mister Anselmi prova a spiegare la sconfitta per 5 – 2 del Tor Sapienza che, pur partendo bene, è crollato nel secondo tempo a cospetto del Muravera.

«Siamo partiti bene andando due volte in vantaggio con merito e anche con un pizzico di fortuna. Il problema è che poi abbiamo concesso due ingenuità sui due loro gol, quando abbiamo lasciato soli i loro attaccanti in area.

Nella ripresa pensavamo di riprenderla, invece poi è andata così: deve essere successo qualcosa su cui dobbiamo riflettere. Il Muravera ci ha messo in difficoltà con delle palle lunghe, non abbiamo saputo prendere le contromisure.

Purtroppo abbiamo mollato a livello mentale, dobbiamo ripartire dal primo tempo che abbiamo giocato nella giusta maniera. Ripartiamo subito con tutte le difficoltà del momento, perché siamo qui e dobbiamo lottare».

Sicuramente mister Anselmi dovrà lavorare molto sulla testa dei ragazzi: «Sono molto preoccupato dell’aspetto mentale. Purtroppo abbiamo mollato dopo le prime difficoltà, io invece voglio una squadra che è viva e che, anche se subisce un gol, vuole subito rifarglielo. In questo dobbiamo imparare e prendere esempio dal Muravera. Ho visto giocatori un po’ remissivi e in balìa degli eventi, non voglio che la squadra si faccia trascinare dalla negatività. Dobbiamo affrontare questo problema prima degli altri, mi prendo le mie responsabilità e cercherò di stimolare la squadra a una reazione il prima possibile»