L'ultima amichevole precampionato è del Tor Sapienza, Pomezia sconfitto 1 - 0

Amichevole: PC Tor Sapienza – Pomezia 1 – 0

Tor Sapienza: De Angelis (1’st Mattia); De Nicola (1’st Ilari), Marini (23’st Mancini), D’Astolfo (12’st Sarrocco), Santori (12’st Pavoni); Chiti (1’st Della Penna), Massimiani (1’st Minelli), Marra (1’st Valentini); Panella (23’st Amadio), Toracchio (35’pt Montesi 15’st Marzulli), Rocchi (12’st Di Giovanni). A disp. : Ruggiero (97) . All. : Anselmi.

Pomezia: Stasi (30’pt Pinna 20’st Mastella); Di Agostino, Colantoni (20’st Gallo), Fusaroli (Shadi); Paglia (20’pt Arduini); Morelli, Fatati (20’st Ruggiero (01)), Lopinto (22’st Nannini), Evacuo (22’st Gamboni), Massella (22’st Bertino), Bizzaglia (1’st Cestrone). A disp. : Lisari. All. : Bussi.

Marcatori: 31’pt Panella.

Si chiude con una vittoria di personalità il precampionato del Tor Sapienza.

Al Castelli è andato in scena il remake del duello dello scorso campionato di Eccellenza, Pomezia e Tor Sapienza si sono affrontate in una partita maschia ma corretta, vinta meritatamente dai padroni di casa grazie alla zampata di Panella alla mezzora del primo tempo.

Oltre alla vittoria però, Anselmi può essere soddisfatto di tanti fattori. In primis il gioco, sempre più simile alle idee del mister: la squadra sta crescendo, gioca con intensità, pressa bene e non lesina qualità nelle proiezioni offensive.

Dopo venti minuti equilibrati è il Tor Sapienza ad uscire, alla mezz’ora da una discesa di Marini nasce un bel cross basso su cui Panella si avventa firmando l’uno a zero sul secondo palo. Sul finire di tempo, De Angelis si esalta ricordando perché è stato il portiere meno battuto del campionato con una parata fenomenale su Fatati con la mano di richiamo.

Nella ripresa sono entrati in campo i giovani che non hanno deluso le aspettative, contenendo il Pomezia e mettendolo in difficoltà con le ripartenze. Gli ospiti hanno provato il blitz soprattutto nel finale con i calci piazzati di Gamboni, ma Mattia ha dormito sonni tranquilli.

La condizione e la mentalità dimostrate oggi in campo lasciano ben sperare per il prossimo esordio in campionato, domenica 1 Settembre contro l’Anagni.