Amichevole: PC Tor Sapienza - Palestrina 5 - 1

Amichevole: PC Tor Sapienza – Palestrina 5 – 1

PC Tor Sapienza primo tempo: De Angelis; De Nicola, Gianm. Marini, Sarrocco, D’Astolfo; Minelli, Le Rose (32’pt Valentini), Cannizzo (33’pt Della Penna); Panella, Ilari, Di Giovanni.

PC Tor Sapienza secondo tempo: De Angelis (5’st Mattia); Ruggiero, Abbate, Frangella, Santori; Valentini (15’st Mancini), DellaPenna, Chiti; Rocchi, Montesi, Toracchio. All. : Anselmi.

Palestrina: Gabr. Marini; Petroni, G. Escudero, Mat. Marini, Cellitti; Cristofari, Brace, Bordi; Botti; Gallaccio, Damiani. Entrati nella ripresa: Granata, Ripani, De Cato, Tajani, Della Rocca, De Stradis, Compagnonr, Tani, Tantari. All. : Di Loreto.

Marcatori: 8’pt Di Giovanni, 18’pt aut. Cellitti, 2’st Compagnone, 18’st autorete, 24’st rig. Rocchi, 27’st Toracchio.

La seconda amichevole precampionato sorride al Tor Sapienza, che batte per 5 – 1 il Palestrina in casa. Una prova convincente soprattutto sotto il profilo della prestazione, che ha lasciato Anselmi visibilmente soddisfatto.

Sempre 4-3-3 per Anselmi che riscopre Cannizzo in mezzo al campo e lancia Di Giovanni in attacco con Panella e Ilari. La mossa dà subito i frutti perché Di Giovanni, dopo 8’, è bravo a scambiare e a involarsi verso la porta di Marini segnando l’uno a zero.

Il Tor Sapienza gioca un ottimo primo tempo creando almeno 5-6 palle gol. Se Marini è bravissimo su Cannizzo e Ilari al 15’, nulla può poco dopo sulla punizione di Ilari che, deviata da un difensore, finiva in porta. Il due a zero era il risultato con cui si chiudeva il primo tempo, con Minelli che sprecava il tris a tu per tu con Marini al 30’.

Nella ripresa il Palestrina accorcia subito le distanze con il bel tap in di Compagnone, ma poi c’è solo Tor Sapienza in campo. Sugli sviluppi di un movimenti di Rocchi, un difensore tocca palla e insacca il 3 – 1, poi Rocchi si guadagna e trasforma un rigore al 24’, mentre è stupenda l’azione che porta Toracchio a segnare il definitivo 5 – 1: Toracchio avvia il triangolo con Ruggiero, poi serve Chiti che va sul fondo e mette dentro di prima per il classe 2000 che non perdona Granata.

Una partita che dà ottime indicazioni ad Anselmi per il futuro: la Coppa dista 8 giorni e il Tor Sapienza è pronto ad onorare l’esordio contro il Nuova Florida (sarà il 18 Agosto) al meglio.